L’intervista di Cooperatives Europe alla Commissaria Europea Elzbieta Bienkowska

Le cooperative motori per sviluppare una cultura imprenditoriale nell'UE, che vada oltre la creazione di posti di lavoro.

image002

Con oltre 141 milioni di cooperatori in Europa, il contributo delle imprese cooperative all'Unione Europea è innegabile. Il sostegno politico e finanziario messo in campo dalle istituzioni europee è fondamentale per lo sviluppo e la visibilità delle cooperative non solo a livello europeo, ma in tutto il mondo. In questo numero vi riportiamo l’intervista di Cooperatives Europe alla Commissaria Elżbieta Bieńkowska - responsabile mercato interno, industria, imprenditoria e PMI - nella quale si discute delle opportunità attuali e future che l’Unione Europea può offrire alle imprese cooperative, toccando temi quali: l’imprenditorialità, l’economia sociale, l’economia collaborativa, gli SDG e il futuro dell'Europa.