Comunicazione

25/06/2024
La cooperazione nell’economia sociale, un Action Plan italiano. Un appuntamento, organizzato a Roma dall’Alleanza delle Cooperative Italiane, in collaborazione con Social Economy Europe e CECOP per analizzare le prospettive dell’economia sociale e illustrare le proposte del movimento cooperativo italiano
24/06/2024
I risultati del tavolo con le parti agricole. Al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali l’incontro convocato dal Governo. Calderone “scopo di tutti è intensificare le azioni di contrasto”. Lollobrigida “no a strumentalizzazioni, Governo impegnato dal primo giorno”
19/06/2024
Per poter richiedere il finanziamento nell’ambito del GRAINS Project avete tempo fino al 28 giugno 2024, non saranno possibili ulteriori proroghe. Il presente invito a presentare proposte per il sostegno finanziario alle PMI dell’economia sociale nel settore agroalimentare, infatti, è aperto fino al 28 giugno 2024 alle 17:00 CET (scadenza finale). Viene concesso un sostegno finanziario fino a 8.175 euro a 60 PMI dell’economia sociale del settore agroalimentare.
18/06/2024
Appuntamento a Roma con Alleanza delle Cooperative Italiane in collaborazione con Social Economy Europe e Cecop
17/06/2024
Con Decreto direttoriale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali n. 30 del 14 giugno 2024 è stato aggiornato il costo medio orario del lavoro per i lavoratori occupati nelle cooperative del settore socio-sanitario-assistenziale-educativo e di inserimento lavorativo
13/06/2024
Cooperatrici e governo a confronto per costruire insieme politiche per la promozione della parità di genere e della partecipazione delle donne al mercato del lavoro
12/06/2024
Ripartizione delle risorse 2025-2027, avviata l’istruttoria per 240 milioni di euro
04/06/2024
GRAINS rappresenta le sfide uniche affrontate dalle piccole e medie imprese (PMI) nel settore agroalimentare
02/06/2024
Era il 2 Giugno 1946 quando si chiedeva agli italiani di scegliere con un Referendum a suffragio universale: “Repubblica o monarchia?”

LA NOSTRA ASSOCIAZIONE

L’AGCI, Associazione Generale delle Cooperative Italiane, nasce a Roma nell’ottobre 1952 ed ottiene, ai sensi e per gli effetti del D.L.C.P.S. n. 1577 del 14/12/1947, ufficiale riconoscimento giuridico con Decreto del Ministro per il Lavoro e la Previdenza sociale del 14/12/1961, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 22 febbraio 1962, n. 48.

L’Associazione è frutto dell’iniziativa di un gruppo di sodalizi di ispirazione repubblicana, liberale e socialdemocratica, che si distacca dalla Lega Nazionale delle Cooperative e Mutue, per dar vita, così come era precedentemente avvenuto per i cooperatori cattolici, ad una nuova Centrale cooperativa.

L’AGCI è, quindi, per storia, ma anche per consistenza, una delle tre maggiori Associazioni Nazionali di rappresentanza, assistenza, tutela e revisione del Movimento cooperativo: si tratta di un’Organizzazione senza fini di lucro, libera ed indipendente che promuove la diffusione, il consolidamento, l’integrazione e lo sviluppo del Movimento stesso, nel rispetto dei princìpi di democrazia e di mutualità, nonché nell’interesse generale dell’economia del Paese.

CONTINUA >

 

Il presidente risponde...

Invia un messaggio diretto al Presidente di AGCI

SCRIVI AL PRESIDENTE >

Vuoi diventare imprenditore in cooperativa?

Ti spieghiamo come fare, passo passo.

LEGGI DI PIU' >

Coordinamento donne

Il Coordinamento Donne AGCI è un organismo che opera, a livello nazionale, per promuovere iniziative di conciliazione vita-lavoro a sostegno dell’occupazione femminile, per valorizzare il contributo delle donne all’interno delle imprese e per incrementarne la presenza negli organismi istituzionali... LEGGI DI PIU' >

I NOSTRI PARTNER